PREPOSTO IN AZIENDA

Professionalità specifica Sicurezza sul lavoro e Qualità Sicurezza sul lavoro e Qualità

Il corso si propone di formare il personale che ricopre il ruolo di preposto, in accordo con i contenuti previsti dal D.Lgs. 81/08 e l'accordo Stato-Regioni del 21/12/2011. L’obiettivo è fornire la formazione obbligatoria ai Responsabili di funzione, servizio, area o settore e più in generale a tutti coloro che ricadono nel ruolo di preposto e che impartiscono istruzioni o direttive nel lavoro da eseguire ad altri lavoratori. Tali soggetti devono organizzare o sovrintendere l’attività dei lavoratori e necessitano quindi di una formazione specifica che li metta in condizione di poter comprendere adeguatamente il proprio ruolo, i propri obblighi e responsabilità. Al termine del percorso formativo verrà effettuata una prova di verifica. Si ricorda che il preposto dovrà partecipare, oltre al presente corso, anche alla formazione sulla sicurezza prevista per i lavoratori. Dopo aver frequentato il corso di formazione iniziale della durata di 8 ore, il preposto è tenuto a svolgere gli aggiornamenti quinquennali della durata minima di 6 ore.


Destinatari/prerequisiti
personale che ricopre il ruolo di preposto in azienda, in accordo con i contenuti previsti dal D.Lgs. 81/08 e l'accordo Stato-Regioni del 21/12/2011

CALENDARIO DEL CORSO

Scegli la data che preferisci:

SEDI DURATA COSTO NOV '17 GIU '18 NOV '18
Confcommercio Programma corso 8 € 110 + iva 23 07 12
Confcommercio
Confcommercio Verona
via Sommacampagna, 63/H - 37137 Verona
Tel: 045/80 60 811 / Fax: 045/80 60 850
email: formazione@confcommercioverona.it / web: www.confcommercioverona.it

Condividi sui tuoi social network


CORSI CORRELATI

Potresti essere interessato anche a:

  • ABILITAZIONE ALLA CONDUZIONE DI IMPIANTI TERMICI CIVILI DI POTENZA NOMINALE SUPERIORE A 200.000 KCAL/H (232KW)

    Corso organizzato dal nostro partner CSF A. Provolo per ottemperare al D.Lgs. n° 152 del 3 Aprile 2006 e s.m.i. che prevede, per le figure professionali che operano sulla conduzione degli impianti termici civili ad acqua calda aventi potenza termica nominale > di 232 kW ( alberghi, condomini, case di riposo, comunità, scuole ecc.) alimentati con qualsiasi combustibile, il possesso di un patentino di abilitazione. Scopo del corso è di preparare questi professionisti al conseguimento del titolo abilitativo che verrà rilasciato, a seguito del superamento dell’esame finale con commissione nominata dalla Regione del Veneto. Il percorso formativo è rispondente ai contenuti minimi stabiliti dalle "Linee guida per i percorsi abilitanti all'esercizio dell'attività di conduttore di impianti termici", approvate dalla Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome in data 25 maggio 2011. Elementi di termotecnica La combustione Tecniche di riscaldamento dell'acqua Caratteristiche e tipologie degli impianti termici Dispositivi di controllo e sicurezza Tecniche di regolazione dell'impianto Tecniche di controllo delle emissioni inquinanti Tecniche di analisi del consumo energetico Normativa di settore Elementi di manutenzione impianti termici

  • Aggiornamento di 6 ore per ASPP, RSPP e DLSPP rischio basso (Decreto Legislativo n. 81 del 9 aprile 2008, art. 32 e 34)

    Il percorso formativo di Aggiornamento necessario per il raggiungimento del monte ore da effettuarsi nel quinquennio, in coerenza con l'ordinamento vigente, è destinato sia a RSPP, che ad ASPP che a DLSPP. Sarà garantita la coerenza tra oggetto dell'intervento e potenziali destinatari.