ABILITAZIONE ALLA CONDUZIONE DI IMPIANTI TERMICI CIVILI DI POTENZA NOMINALE SUPERIORE A 200.000 KCAL/H (232KW)

Creazione d'impresa Formazione di Verona Innovazione Professionalità specifica Ambientale Termo e Meccanico

Corso organizzato dal nostro partner CSF A. Provolo per ottemperare al D.Lgs. n° 152 del 3 Aprile 2006 e s.m.i. che prevede, per le figure professionali che operano sulla conduzione degli impianti termici civili ad acqua calda aventi potenza termica nominale > di 232 kW ( alberghi, condomini, case di riposo, comunità, scuole ecc.) alimentati con qualsiasi combustibile, il possesso di un patentino di abilitazione. Scopo del corso è di preparare questi professionisti al conseguimento del titolo abilitativo che verrà rilasciato, a seguito del superamento dell’esame finale con commissione nominata dalla Regione del Veneto. Il percorso formativo è rispondente ai contenuti minimi stabiliti dalle "Linee guida per i percorsi abilitanti all'esercizio dell'attività di conduttore di impianti termici", approvate dalla Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome in data 25 maggio 2011. Elementi di termotecnica La combustione Tecniche di riscaldamento dell'acqua Caratteristiche e tipologie degli impianti termici Dispositivi di controllo e sicurezza Tecniche di regolazione dell'impianto Tecniche di controllo delle emissioni inquinanti Tecniche di analisi del consumo energetico Normativa di settore Elementi di manutenzione impianti termici


Destinatari/prerequisiti
Il corso è rivolto a: · Lavoratori Dipendenti o collaboratori di aziende con centrali termiche; · Titolari di attività autonoma nella conduzione degli impianti; · Disoccupati che desiderino intraprendere un percorso professionale con concreti sbocchi professionali; · Lavoratori che desiderino qualificarsi e riqualificarsi in un percorso che offre spazi di crescita professionale. E’ richiesto il diploma di Licenza media. Età superiore a 18 anni. Diploma di scuola secondaria di 1° grado (essere stati assolti o prosciolti dall'obbligo formativo). Per i cittadini stranieri valgono le regole sul riconoscimento dei titoli e la conoscenza della lingua italiana.

CALENDARIO DEL CORSO

Scegli la data che preferisci:

SEDI DURATA COSTO APR '19
ASFE S.c.a.r.l. Programma corso 90 800 iva esente 01
ASFE S.c.a.r.l.
ASFE Verona
Via Belluzzo, 2 - 37132 Verona
Tel: 045/2056124 / Fax: 045/2050106
email: corsi@asfe-vr.it / web: www.asfe-vr.it

Condividi sui tuoi social network


CORSI CORRELATI

Potresti essere interessato anche a:

  • YES I START UP

    Percorsi di formazione e accompagnamento gratuiti di 80 ore rivolti a giovani under 30 iscritti al programma Garanzia Giovani intenzionati ad avviare una propria attività imprenditoriale o di lavoro autonomo e a presentare la domanda di finanziamento SELFIEmployment. Il corso offrirà a tutti i partecipanti strumenti e conoscenze per sviluppare in modo definito l’idea imprenditoriale ed elaborare il Piano d’impresa - Business Plan, nell’ottica di accedere ai finanziamenti di “SELFIEmployment. Il percorso permette anche di ottenere fino a 9 punti aggiuntivi sul punteggio complessivo, in fase di presentazione di domanda di finanziamento al Fondo SELFIEmployment. Per partecipare: 1. Clicca sul bottone qui sotto ‘Iscriviti’; 2. Segui la procedura per aderire al programma di Garanzia Giovani e rivolgiti al Centro per l'impiego di competenza. Per maggiori info: 0458766940 info.verona@t2i.it. <p style="text-align: center;"><span style="font-size:24px;"><a href="http://www.t2i.it/corsi/?p=VR">Iscriviti</a></span></p>

  • AGGIORNAMENTO PER ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO - GRUPPO B/C

    il corso fornirà l’aggiornamento triennale come definito dalla normativa: ai sensi del D.Lgs. 81/08 e del D.m. 388/03 i lavoratori incaricati dell’attività di primo soccorso in azienda devono, infatti, ricevere un aggiornamento della formazione con cadenza triennale, almeno per quanto attiene la capacità di intervento pratico. Sono ammessi alla partecipazione solo coloro che hanno già frequentato il corso base di primo soccorso (di 12 ore, nel caso di aziende appartenenti al Gruppo B e C) come previsto dalla normativa vigente.